Privacy e Sicurezza: 3 cose da fare immediatamente

Parlando di Privacy, la prima cosa che viene i mente è un foglio con tutta a una serie di frasi più o meno comprensibili, da firmare e dimenticare. Qualcosa che nemmeno si legge, ma che si firma distrattamente.

La verità è che la firma di quel foglio - o comunque l’aver prestato il consenso al trattamento con comportamenti concludenti ed inequivocabili - non esaurisce i compiti del titolare del trattamento.

Anzi, è solo l’inizio!

I dati personali conferiti, saranno poi certamente custoditi e gestiti su supporti cartacei od informatici ed è preciso obbligo del titolare avere cura che questi dati rimangano integri, protetti e lontano da occhi indiscreti o da divulgazioni non autorizzate.

Il tema della sicurezza è un argomento centrale dell’universo Privacy e il GDPR non si esime da richiamarlo continuamente.

Il principio dell’Accountability ci impone di trovare i sistemi di sicurezza più adatti alla nostra realtà e non permette di stare tranquilli semplicemente seguendo una check-list trovata per caso in rete.

Però, per quanto riguarda l’aspetto informatico, ci sono delle misure base che chiunque possieda un computer che contiene dati personali altrui o accessi a piattaforme che li conservano, possono (anzi devono) attuare fin da subito.

In questo video vediamo allora cosa possiamo fare sin da ora per garantire maggiore sicurezza ai dati che trattiamo!

Per accedere ai link citati nel video CLICCA QUI

Proteggi il tuo business! Scarica la Guida gratuita che ti insegna a farlo, sin dal primo giorno! Compila il modulo qui sotto